Massimiliano Campigli è stato inserito, grazie ad una wild card, tra i partecipanti della tappa italiana dell' European Tour, il massimo circuito continetale per professionsiti. Oggi ai nastri di partenza del The Rocco Forte Open, in Sicilia al Verdura, Max Campigli ha conluso il primo giro a -2 con 69 colpi.

     Francesco Molinari ha vinto con 262 colpi (65 68 64 65, -22) il 73° Open d’Italia, disputato sul percorso del Golf Club Milano (par 71). Di fronte ai circa 16.000 spettatori entusiasti, ha superato di un colpo l’inglese Danny Willett (263, -21), campione Masters, dopo un acceso duello finale in cui entrambi hanno espresso un golf di altissimo livello. E’ il secondo successo nell’Open di Francesco, che si era già imposto nel 2006 sul percorso del Castello Tolcinasco, e il quarto sull’European Tour. Da quando è nato il tour continentale (1972) è il primo italiano a fare doppietta, ma in precedenza la prodezza l’aveva compiuta anche Ugo Grappasonni (1950-1954). Con questo successo, ottenuto alla 292ª gara sul circuito, Molinari rientra tra i primi 50 del world ranking e sale anche dal 41° al 19° posto nella Race to Dubai.

 

 

 

Il Circolo Golf Torino si trasferiva nella nuova sede del Parco della Mandria. Correva l'anno 1957 e si inaugurarono le prime 18 buche, al tee shot di inaugurazione il "Maestro" del Circolo Ovidio Bolognesi. Bolo'per tutti quei ragazzi che sono cresciuti con lui nel campo pratica del club e diventati grandi golfisti. Rimarrai per sempre nei nostri cuori ricordando la tua grande professionalità e competenza. Buon viaggio mitico Bolo'!

 

Fiano, 14 agosto 2016

Si informano i giocatori che il Percorso Blu è riaperto al gioco a partire da oggi.

Si informano i giocatori che la prova campo per il Trofeo Gianluca è prevista Mercoledì 13 Luglio. In tale giorno il percorso Blu sarà riservato agli iscritti al trofeo.

Campionato Nazionale Match-Play ‘’Trofeo Giuseppe Silva’’
 
Massimiliano Campigli, 16 anni, portacolori del Circolo Golf Torino-La Mandria vince il campionato nazionale Match-Play. Il Campionato Nazionale Maschile si è svolto sul percorso del Golf Club Villa d’Este di Como,  iniziato giovedì 28 si è concluso lunedì 2 maggio. Dopo 36 buche medal di qualifica sono rimasti in gara 32 giocatori su 96 giocatori provenienti da tutta Italia.  Massimiliano si è imposto nelle qualifiche al 14°posto con i risultati di 72-72, negli incontri match play supera  ai sedicesimi Matsui T. per 5/4, agli ottavi il compagno di Circolo Giovanni Craviolo 3/2, ai quarti De Gori F. 2/1, in semifinale G.Fortini 2/1. Giunge in finale con Jacopo Guasconi del Golf Zoate che, dopo un incontro di 36 disputate nello stesso giorno, cede 1/up alla costanza e caparbietà di Massimiliano Campigli. La gara di qualifica è stata vinta dal fratello Fillipo Campigli (69-65) che ha fatto da caddie a Massimiliano sotenendolo in quetsa bella impresa.

 

 

 

 

Massimiliano Campigli, Campione Italiano cadetti in carica, si è imposto nella gara nazionale Vecchio Monastero - 7 aprile - 9 aprile - che si è svolta sul percorso del Golf Varese sulla lunghezza di 72 buche. I suoi score 71-70-70-74 con un totale di -3 l'hanno portato a vincere con un distacco di 2 colpi dal seocndo arrivato Alessandro Aloi del Royal Park. Buone anche le prestazioni degli altri ragazzi del Torino in gara, 3 su 6 hanno superato il taglio piazzandosi come segue: quinto Craviolo G. con +8, tredicesimo Testu' F. con +10 e Gai R. ventitreesimo con +16. Sullo stesso percorso si è svolta la gara della categoria femminile dove la nostra Alessia Gaido ha ottenuto un ottimo 8°posto. Settimana positiva anche per i nostri ragazzi del Club dei Giovani: nella categoria Under 16 Pietro Fenoglio vince La Fronda D'Argento Juniores con uno score di +4.

Fiano, 10 aprile 2016

Pagine

Area soci